BONUS ARREDI PER GIOVANI COPPIE

 

SOGGETTI BENEFICIARI

 

La detrazione è riservata ai soggetti che:

A) sono una coppia coniugata o una coppia convivente (in questo secondo caso da almeno tre anni).
Per le coppie coniugate è sufficiente che i soggetti risultino coniugati nel 2016.

B) non hanno superato, almeno da parte di uno dei componenti la giovane coppia, i 35 anni di età.
Il requisito si intende rispettato dai soggetti che compiono il 35° anno d’età nell'anno 2016, a prescindere dal giorno e dal mese in cui ciò accade

C) sono acquirenti di un’unità immobiliare da adibire ad abitazione principale della giovane coppia.
L’unità immobiliare può essere acquistata a titolo oneroso o gratuito e l’acquisto può essere effettuato da entrambi i coniugi o conviventi more uxorio o da uno solo di essi. In quest'ultimo caso l'acquisto deve essere effettuato dal componente che non ha superato il 35° anno di età.

 

L’acquisto dell’unità immobiliare può essere effettuato nell'anno 2016 o nell'anno 2015.

I requisiti sono soddisfatti se si verificano nell'anno di vigenza dell’agevolazione, indipendentemente dal giorno o dal mese di realizzazione (la sussistenza di tali requisiti può essere quindi anteriore o successiva alla data di acquisto dei mobili)

 

 

BENI AGEVOLABILI

 

La detrazione riguarda le spese sostenute dal 1° gennaio al 31 dicembre 2016 per l’acquisto di mobili destinati all’arredo dell’abitazione principale della giovane coppia. L’acquisto può essere effettuato anche prima che si verifichino i requisiti sopra indicati. Non sono comprese le spese per l’acquisto di grandi elettrodomestici. 

 

 

AMMONTARE DELLA SPESA DETRAIBILE

 

la detrazione, da ripartire tra gli aventi diritto in dieci quote annuali, spetta nella misura del 50% per spese sostenute dal 1 gennaio al 31 dicembre 2016 su un ammontare complessivo non superiore a 16.000 euro.

Può essere sostenuta indifferentemente da entrambi i componenti della giovane coppia, oppure da uno solo dei componenti, anche se diverso dal proprietario dell’immobile e anche se ha superato i 35 anni d’età.

La detrazione per le giovani coppie non è in alcun modo cumulabile con il vecchio bonus mobili e grandi elettrodomestici.

 

 

ADEMPIMENTI

 

Il pagamento può effettuato mediante bonifico o carta di debito o credito. Non è più necessario utilizzare il bonifico appositamente predisposto da banche e Poste spa per le spese di ristrutturazione edilizia (bonifico soggetto a ritenuta). Il bonifico ordinario può essere da ora in poi utilizzato come forma di pagamento anche per usufruire del bonus mobili e grandi elettrodomestici.

 

FONTE: AGENZIA DELLE ENTRATE

 

 

 

 

 

Scarica il VADEMECUM

 

 

 

 

 

 

 

 

Altri utenti hanno ritenuto utile:

> Cucine Moderne e tradizionali

> Camerette per ragazzi

> Catalogo delle collezioni

 

 

 

 

 

Torna alla Home

Portaci una piantina, il preventivo è gratis!

Visita il negozio

Galleria Vivere Italia

Partners

Socialize

Consulta i contenuti multimediali di Mobilpam nei principali social.

 
facebook   twitter   vimeo   vimeo

 

35 anni di storia

Mobilpam è l'evoluzione di una realtà nata nel 1975, da più di 30 anni realizziamo arredamenti speciali per gli ambienti più esigenti. Un gruppo di tecnici e professionisti sempre al tuo fianco, dalla progettazione alla realizzazione su misura, compresa l'assistenza in cantiere.
 

 

 
Mobilpam arredamenti srl
via Facchinetti, 2
24060 - Bolgare (Bg)
tel. 035-4423330

Orari di apertura
da martedì a sabato
09-12.30 | 15-19
  4 Emme Italia srl | Magazzino
via Fermi, 1
24060 - Grassobbio (Bg)
tel. 035/4522019

Orari di apertura
da lunedì a venerdì
08.30-12.30 | 14.00-18.00
scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.